La concentrazione di anidride carbonica è un importante indicatore del livello di sicurezza di un ambiente chiuso. Se essa risulta troppo elevata significa infatti che ci si trova in un’area scarsamente ventilata, dove è più alto il rischio di trasmissione di virus.
Per tale ragione diviene indispensabile monitorare costantemente l’anidride carbonica negli ambienti chiusi, in particolare nelle scuole, allo scopo di garantire una qualità dell’aria ottimale.

L’impiego di sistemi per il monitoraggio della concentrazione di anidride carbonica può essere utile per ottimizzare gli investimenti economici, laddove siano necessari interventi volti ad aumentare la ventilazione.

ELLAB presenta la sonda  per la misura di CO2% GMP252.

Ecco le principali caratteristiche:

  • Campo: 0…10 000 ppm (fino a 30.000 ppm con accuratezza ridotta)
  • Scala Segnale Uscita:0…5000 ppm
  • Accuratezza: ±40 ppm, nel campo 0…3000 ppm
    ±2% della Lettura, nel campo 3000…10 000 ppm
  • Sensore: CARBOCAP® 2° Generazione
  • Sensore interno per compensazione in temperatura. Compensazione impostabile per pressione, umidità relativa e ossigeno.
  • Uscita:4…20 mA (modificabile in Tensione e Modbus)
  • Alimentazione:20…30 VDC
  • Classificazione:IP65
  • Dimensioni:ø25 x 130 mm
  • Peso:58 g

Per ulteriori dettagli scarica la scheda tecnica! 

Contattaci

I nostri tecnici ti daranno informazioni dettagliate.










     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.



    Previous articleIl nuovo sensore TrackSense Pro di Ellab misura accuratamente la pressione nei processi di pastorizzazione della birra
    Next articleTest di Bowie Dick: precisione e affidabilità con il dispositivo elettronico SteriSense® di Ellab