Monitoraggio vaccini a RNA!

Trasporto in ghiaccio secco con i Data Logger LogTag!


Data loggers LogTag per temperature molto basse

La serie di data logger LogTag per temperature fino a ‑90°C, è stata sviluppata specificatamente per temperature estreme come quelle normalmente impiegate durante il trasporto e la conservazione in ghiaccio secco.

I data loggers LogTag sono ideali per il monitoraggio della temperatura dei nuovi vaccini come quelli a RNA per il COVID-19, ma possono essere utilizzati anche in altre aree come, 

per esempio, nell’industria alimentare e in molte altre. Sono progettati per registrare la temperatura in un campo di misura da -80°C (i data loggers SRIL/TRIL) e -90°C a +40°C e hanno un’elevata precisione e resistenza.

I data logger SRIL-8, TRIL-8, TREL-8 e TREL30-16 possono registrare tra gli 8000 e i 16000 valori – a seconda del modello – e sono disponibili con display, sonde esterne o sensori interni, sia in versione mono che multiuso.

La configurazione dei data loggers e lo scarico dei dati avviene tramite un software estremamente potente disponibile gratuitamente; LED lampeggianti di colore rosso e verde mostrano, già durante il trasporto, se i limiti di temperatura predefiniti sono stati rispettati.

Contattaci

I nostri tecnici ti daranno informazioni dettagliate.










     Leggi la nostra Privacy and Cookies Policy e accetta le condizioni di utilizzo e trattamento dei tuoi dati. Tratteremo sempre le informazioni da te inserite con rispetto.



    Previous articleData Logger monouso pre-qualificati secondo WHO!
    Next articleELLAb ti invita al Webinar di presentazione di TrackSense® LyoPro!