Per una buona crescita delle piante e per prevenire patologie vegetali occorre assicurare il mantenimento di adeguate condizioni di umidità nelle serre.

L’elevata umidità dell’aria può favorire infatti l’insorgenza di micosi dannose e di altre patologie, o anche impedire che le piante assorbano sostanze nutritive. L’umidità relativa dell’aria ideale è compresa tra 50 e 85 %UR.

Misurando e monitorando l’umidità relativa dell’aria è possibile regolare i sistemi di umidificazione e nebulizzazione, ai quali si ricorre quando i valori di umidità sono troppo bassi. In caso di valori di umidità dell’aria troppo alti, possono tornare utili i sistemi di ventilazione o di riscaldamento. Il loro impiego va regolato in maniera ottimale, per contenere i costi dell’energia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.